L’umbria, è uno splendido cuore di pace, amore, pieno di vegetazione.
Non si contano più tutte le ville stupende che accolgono i più belli matrimoni ogni anno !

Il 30 giugno 2018, si sono sposati James e Amy.

Il matrimonio Inglese è stato celebrato all’Abbazia San Faustino a Pietralunga.

Per la musica, ci hanno scelto per l’ambivalenza degli strumenti.

Come violoncellista con una formazione classica, posso proporre molto pezzi classici (Bach, Vivaldi, Chopin etc) per quelli che desiderano una cerimonia tradizionale.
Ma come le anime gemelle, il violoncello è più completo con un compagnone: la chitarra.

Il violoncello ha un suono che assomiglia molto alla voce umana.
Ha questa voce naturale che scalda il cuore e che permette di averlo in una chiesa o anche durante una cerimonia all’aperto senza nessun’amplificazione.
Sulla musica classica, se fatta in duo, La chitarra accompagna il violoncello spesso con arpeggi che rendono i brani leggeri e romantici.
Per i brani « Poprock » a volta richiesti, la chitarra ha questo temperamento folk che apporta energia e che trasforma il violoncello in un carattere più rock.

Il 30 giugno, la cerimonia è stata personalizzata con i futuri sposi.

Sotto un sole caldo, gli invitati si sono installati con la melodia dello stupendo « Canone » di Pachelbel.

La futura moglie, stupenda, accompagnata del suo padre, ha camminato sotto le note della « Primavera » delle quattro stagioni di Vivaldi.
Questo brano classico è stato suonato in una versione più lenta, per accompagnare Amy con eleganza fino al suo futuro.

Il cuore della cerimonia ha preso un’altra dimensione, meno tradizionale e il rito del matrimonio è stato accompagnato dalla canzone country strumentale di Fleetwood Mac « landslide”.

Per il bacio finale, un « Electric feel » di MGMT è stato sentito e ha invitato i nuovi sposi a camminare tra gli invitati e vivere I loro primi istanti di sposo e sposa in uno spirito molto rock !

Finalmente, gli invitati sono usciti, dopo Amy e James, sotto le note delle mitica « La vie en rose » di Edith Piaf, canta dal violoncello e sublimata per la chitarra.

Tanti Auguri James e Amy !